mercoledì 24 luglio 2019

Io e il mio bilinguismo.




Sono cresciuta per metà in italiano e per metà in dialetto.
Il dialetto era la lingua in cui ci si esprimeva a casa e comunque nella vita informale di paese.
L'italiano era la lingua "di presenza".
Forse è stato proprio questo mio perfetto bilinguismo di fondo che mi ha portato a coltivare la passione per la scrittura e a manifestare l'amore senza remore per la lingua italiana. 
Ho amato, ed amo, studiarne l'evoluzione, dalla sua prima espressione classica, il latino. 
L'esperienza di diglossia che ha accompagnato tutta la mia crescita, mi ha insegnato a non ripudiare, come imbarazzante, l'espressione quotidiana; con orgoglio manifesto questo mio privilegio.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivimi, leggerò con piacere. Grazie