martedì 4 febbraio 2014

Coppette in pasta brisée con melanzane cotte al vapore






Le melanzane si prestano agli usi più svariati e alla realizzazione delle idee più strampalate.
Possono andare bene come primo, come contorno e perfino come antipasto.
Domenica scorsa avevo bisogno di portate particolari per un apri-pranzo. Avevo della pasta brisée in frigo (santo rotolo già preparato), melanzane, mozzarella, olive.
Sono riuscita ad ottenere queste particolari coppette. Carine da vedere ma super buone da gustare.
La preparazione, in realtà, non è molto veloce ma il risultato ripaga del tempo perso.

Ingredienti

1 rotolo di pasta brisèe confezionata o anche preparata a mano

1 melanzana nera di media grandezza

1 manciata di olive denocciolate

2 mozzarelle

1 barattolo di conserva di pomodoro a pezzetti

aglio, sedano, carota e cipolla per il soffritto

sale e pepe q.b.


Preparazione

L'operazione più lunga e noiosa da fare in anticipo è la preparazione e la cottura della melanzana. Dopo averla lavata, affettatela e ponetela a cuocere su di una griglia posizionata sopra una pentola con acqua. L'evaporazione dell'acqua consentirà la cottura della melanzana che manterrà così una morbidezza ideale.
In un'altra casseruola fate soffriggere brevemente aglio, carota, sedano e cipolla. Aggiungete la conserva di pomodoro. Fate cuocere per almeno 10 minuti. Unite quindi  la melanzana opportunamente tagliata a pezzetti e lasciate restringere il composto per almeno altri 10 minuti.





Nel frattempo accendente il forno a 180°. Prendete delle coppette di alluminio e rivestitele con la pasta brisée, avendo cura di punzecchiare il fondo con una forchetta.



Mettete il ripieno all'interno delle coppette. Ricopritele con pezzetti di mozzarella tagliata a cubetti e con le olive denocciolate. Io non ho messo le olive intere ma le ho tagliate a metà.


Infornate per una ventina di minuti o comunque fino a quando la pasta avrà raggiunto una colorazione dorata e la mozzarella si sarà distribuita all'interno delle coppette, sciogliendosi.
Le coppette possono essere servite calde o fredde.