sabato 2 dicembre 2017

Sabato, 2 dicembre 2017 - La lésche

Calendario dell'Avvento d'Abruzzo

Sabato, 2 dicembre 2017 - La lésche 




I pomeriggi sono lunghi e lo stomaco, subito dopo il pranzo, rimane per poco soddisfatto. L'aria è fresca e la fame pare scendere direttamente dalla Majella, magari imbiancata e di sicuro decisa.

Quante volte, proprio nell'ora generalmente dedicata al té e ai pasticcini, i nostri desideri di merenda sono confluiti invece nell'immagine della regina della tavola abruzzese di qualsiasi ora? La fetta di pane, o meglio la lésche de pane è senza dubbio la risorsa che abbiamo sempre in dispensa.




La lésche de pane generalmente è accompagnata da companatico salato ma non disdegna di essere assaggiata anche con il dolce: marmellata o cioccolata.
Un tempo era consuetudine cospargere il pane di olio e poi spolverarlo di zucchero: che merenda croccante!





Il termine lésche, in abruzzese, cambia la desinenza e in a quando è accompagnata da aggettivo.
La lésche, dunque, diventa la lésca onda, cioè una fetta di pane con olio (unta), anche conosciuta come la lésche de pane ónde.



Con una bella fetta di pane in mano, apriamo dunque la finestrella del 2 dicembre. Attenti a non ungere!





C.D'Orazio




Ho scritto sul Natale d'Abruzzo