domenica 3 dicembre 2017

Domenica, 3 dicembre 2017 - Lu mandile

Calendario dell'Avvento d'Abruzzo


                            Domenica, 3 dicembre 2017 - Lu mandile







Le giornate sono corte, specialmente quando le nubi sembrano sbeffeggiare ogni nostro desiderio di affacciare la testa fuori dalla porta, in questa domenica di tempo di Avvento. 
Abbiamo appena finito di togliere piatti, bicchieri e posate dalla tavola domenicale e ci accingiamo a far cadere le briciole dalla tovaglia, scuotendola con veemenza sonnacchiosa, dopo un pranzo abbondante.

Bisogna sparecchiare e noi lo facciamo con la stessa cura con cui di solito ci accingiamo a fare l'azione opposta, vale a dire quella di preparare il desco.
Un'attenzione particolare, sulle tavole abruzzesi, viene riservata alla scelta della tovaglia. 

Dai miei ricordi riesco a recuperare immagini di stoffe delicate ma preziose, spesso adorne di merletti e ricami, che svolazzano e si allungano sulle tavolate natalizie.



Lu mandile: questo termine è uno di quelli più utilizzati in Abruzzo per indicare la tovaglia che adopriamo per apparecchiare la tavola destinata alla consumazione del cibo.


L'ètimo latino è mantēlĕ, mantelis: la salvietta, l'asciugamano. In Marziale (Epigrammi)mantele è la tovaglia.

Mantele 
Nobilius villosa tegant tibi lintea citrum: 
Orbibus in nostris circulus esse potest. 


Prosegue il nostro calendario dell'Avvento d'Abruzzo. 
A domani con una nuova parola dialettale.

C. D'Orazio





Ho scritto sul Natale d'Abruzzo