venerdì 15 dicembre 2017

Venerdì, 15 dicembre 2017 - Lu cuturne




Calendario dell'Avvento d'Abruzzo

Venerdì, 15 dicembre 2017 - Lu cuturne

Il κόϑορνος greco, il cothurnus latino, era una calzatura. 
In dialetto abruzzese lu cuturne è il calzino, quello spesso e rustico, realizzato a mano con lana di pecora, che un tempo copriva il piede di pastori e agricoltori.

Il termine cuturne è oggi quasi scomparso dal vocabolario abruzzese, sostituito da una parola più moderna: la cavezétte.
In realtà, insieme al termine, è scomparsa proprio quel tipo di calza ruvida.




Perché ho scelto questa parola? Essa appartiene alla lista dei vocaboli abruzzesi che  purtroppo oggi sono in disuso. 

Mi preme che venga ricordato, così come tutti gli altri che sto appuntando in questo articolo, in modo da conservarne il più a lungo possibile il ricordo. 

Lu cuturne non è solo la calza, lu cuturne appartiene a quel mondo abruzzese che si qualificava semplice e schietto e cresceva intorno a mestieri come l'agricoltura e la pastorizia.


A domani con una nuova parola.

C. D'Orazio