mercoledì 6 dicembre 2017

Mercoledì, 6 dicembre 2017 - Lu caçe

Calendario dell'Avvento d'Abruzzo

Mercoledì, 6 dicembre 2017 - Lu caçe


Questa è una di quelle sere in cui la stanchezza vince su tutte le buone intenzioni, anche su quella di dedicarsi al rito quotidiano della preparazione della cena.
Ogni mamma, in fondo, trova sempre il modo per risolvere questo tipo di imprevisti. 

Qual è il miglior cibo per far fronte alle emergenze di questo tipo?
Il formaggio. Eh, sì, in ogni dispensa di casa abruzzese, un pezzo di formaggio non manca mai.


In Abruzzo, si trovano tutti i tipi di formaggio ma il più noto è il pecorino, che spesso viene ancora realizzato in casa, potendo disporre del latte buono.

Proseguendo nel nostro esperimento del Calendario dell'Avvento d'Abruzzo, la parola dialettale corrispondente a formaggio è caçe.

Scrivo il termine in questo modo, lu caçe, utilizzando la cediglia sotto alla lettera c, per indicare il suono sce, cioè quella sorta di scivolamento della lettera c appunto, che contraddistingue la parlata tipica in gran parte della regione.

La parola è di chiara derivazione dal caseus, casei latino.




Per questa sera, vi saluta la mia stanchezza. 
A domani, con una nuova parola.

C. D'Orazio